fbpx

Parchi Nazionali Croati – I magnifici otto

Sebbene la Croazia sia conosciuta come un piccolo paese, è piena di sorprese sotto forma di bellezze naturali. Il patrimonio naturale della Croazia è estremamente prezioso e diversificato e i parchi nazionali croati sono l’illustrazione migliore e più bella di questi valori. Raramente un paese può vantare la ricchezza naturale che ha la Croazia. La sua bellezza incontaminata è costituita dai suoi parchi nazionali, aree naturali originali e inalterate, legalmente protette. L’elenco dei parchi nazionali in Croazia è piuttosto impressionante e colorato. Attualmente ce ne sono otto e si trovano in tutto il paese.

1. Parco nazionale dei laghi di Plitvice

Croazia Natura e paesaggio, Parchi nazionali croatiIl parco nazionale croato più antico e più visitato è quello dei laghi di Plitvice, situato nella zona montuosa della Lika. La loro bellezza e il loro valore sono stati riconosciuti dall’UNESCO inserendoli nella lista del patrimonio culturale e naturale mondiale. I laghi di Plitvice possono certamente trovarsi fianco a fianco con le più belle risorse naturali del mondo. Sarebbe un peccato non visitarli, anche per poco tempo, se mai andrai in Croazia. Plitvice abbonda di sorgenti e l’acqua crea 16 idilliaci laghi grandi e piccoli collegati tra loro da cascate. Quando si entra nel parco sembra di essere entrati in un paese da favola. È un mondo della straordinaria bellezza della natura incontaminata.

2. Parco nazionale di Krka

Parco Nazionale Cascate di Krka, Parchi Nazionali CroatiNel punto in cui il mare si tuffa in profondità nella terraferma, è stato creato il Parco Nazionale di Krka, dal nome del fiume omonimo, che fa parte del parco. È caratterizzato da 7 cascate di travertino, la più grande delle quali è la settima barriera di travertino, l’imponente Skradinski Buk. Il parco nazionale prende il nome dal bellissimo fiume Krka, lungo 72 chilometri e mezzo. Il parco comprende la parte più bella del fiume Krka e la parte inferiore del fiume Čikola, e l’attrazione principale, anche se non l’unica, sono le cascate. Una delle attrazioni più popolari del Parco Nazionale di Krka è l’isola di Visovac, che è uno dei valori naturali e culturali croati più preziosi.

3. Parco nazionale di Brioni

Parco Nazionale Brioni, CroaziaIl Parco nazionale di Brioni è un’oasi di magnifica armonia di uomo, flora e fauna, che attira ogni anno migliaia di turisti. L’arcipelago di Brioni si trova nella parte meridionale della costa occidentale dell’Istria. Ha un totale di 14 isole e isolotti, la più grande delle quali è Veliki Brijun. Il che le rende il gruppo di isole più frastagliato e più esteso dell’area istriana. Brioni, insieme al mare e al sottomarino circostanti, è stata dichiarata Parco Nazionale nel 1999, per il suo eccezionale valore. Il magico verde che si estende a perdita d’occhio comprende quasi 700 specie di piante, che qui funzionano perfettamente nel mite clima mediterraneo.

4. Parco nazionale di Kornati

Parco Nazionale Kornati, CroaziaLe Kornati sono il gruppo di isole più frastagliate dell’intero Mediterraneo. E si trova nella Dalmazia settentrionale tra le città di Sebenico e Zara. Questo vero e proprio labirinto di mare e pietra è costituito da circa 140 isole disabitate, isolotti e scogli con una superficie di soli settanta chilometri quadrati. In nessuna parte del mondo esiste un labirinto di isolotti di pietra così ramificato come quello all’interno del Parco Nazionale di Kornati. Questo arcipelago è conosciuto come l’arcipelago più bello di tutto il Mediterraneo ed è a suo modo speciale. Muri a secco, paesaggi insoliti, un’impressionante veduta aerea del meraviglioso aspetto creato dalla natura e ulteriormente plasmato dall’uomo. Come altri parchi nazionali in Croazia, le Kornati hanno il loro carattere distintivo.

5. Parco nazionale di Paklenica

National Park Paklenica, CroatiaPaklenica comprende le aree più attraenti della parte meridionale del Velebit, la più grande montagna croata, comprese le sue vette più alte. La sua principale attrazione sono le due impressionanti gole di Velika e Mala Paklenica, scavate nella montagna dal mare alle vette più alte del Velebit. Il Parco Nazionale di Paklenica incanterà tutti con la sua bellezza e il suo paesaggio vario. Questo paradiso paesaggistico in tutte le stagioni ha il suo fascino unico e irresistibile. Il parco è ricco di vaste risorse naturali. In un’area relativamente piccola si riscontra un’eccezionale ricchezza di fenomeni e forme geomorfologiche. Flora e fauna diverse, paesaggi attraenti e natura incontaminata. Oltre alle sue bellezze naturali, Paklenica attrae con le sue infinite attività ricreative.

6. Parco nazionale di Risnjak

Parco Nazionale Risnjak, Parchi Nazionali CroatiRisnjak è l’area protetta più boscosa della Croazia e separa le parti costiere da quelle continentali della Croazia. Ricco di forme carsiche e della loro tipica vegetazione, Risnjak è un prezioso habitat di animali selvatici e rigogliose foreste di faggi, abeti e abeti rossi. Il Parco Nazionale di Risnjak è una delle poche aree in Europa in cui oggi si possono trovare tre specie animali conservate, la lince, l’orso bruno e il lupo. Sebbene Risnjak fosse un tempo l’habitat principale della lince, in passato era consentita la caccia a questi animali, che ha portato alla sua estinzione. Le condizioni climatiche uniche presenti nel Risnjak sono perfette per escursioni, passeggiate e sport invernali.

7. Parco nazionale del Velebit settentrionale

Parco Nazionale Velebit settentrionale, CroaziaIl Velebit settentrionale, una montagna al punto di collisione di un clima mite mediterraneo e continentale rigido, è un’altra rarità naturale protetta. Grazie ai numerosi sentieri escursionistici nella natura incontaminata, una visita al Velebit è un’ottima opportunità di svago. Il parco è completamente all’interno dei confini del Parco naturale del Velebit ed è stato dichiarato parco nazionale per la diversità. La varietà e la particolarità delle forme carsiche, la ricchezza della fauna selvatica e l’eccezionale bellezza naturale in un’area relativamente piccola. Su una superficie di 109 km2, il Velebit settentrionale ha oltre 30 sentieri escursionistici che offrono ai visitatori numerose opportunità per scoprire nuovi spazi.

8. Parco nazionale di Mljet

Parco Nazionale Mljet, Parchi Nazionali CroatiMljet, l’isola più bella e boscosa dell’Adriatico, una delle perle più attraenti del Mediterraneo. Separata e incontaminata, l’isola del misticismo, degli ulivi, delle viti e delle ricche foreste è l’ideale per esplorare la ricca flora e fauna e per godere in pace della bellezza della natura incontaminata. Mljet è circondata da boschi ed è una delle isole più seducenti di tutte le isole dell’Adriatico. La fondazione del parco nazionale nel 1960 alla sua estremità occidentale ha messo l’isola sulla mappa turistica. È menzionato già nel IV secolo aC negli scritti greci. Numerosi ritrovamenti di anfore greche e navi affondate lungo la costa di Mljet testimoniano che i marinai greci soggiornavano e commerciavano sulla costa di Mljet.

 

Vuoi visitare questi parchi nazionali croati? Puoi trovare alloggio su Visitteo. Confronta i prezzi di hotel, appartamenti, camere, monolocali, ville e molti altri tipi di alloggio. Scopri la Croazia, lasciati ispirare e trova destinazioni interessanti sui nostri social network – InstagramFacebookTwitterYouTube