fbpx

9 graziose cittadine in Croazia

Con più di 1000 isole, bellezze naturali, spettacolari coste rocciose bagnate dal più pulito Mar Mediterraneo e piccole città storiche, la Croazia è una destinazione estiva perfetta. Tuttavia, puoi goderti la sua natura incontaminata, la dinamica scena culturale e le inestimabili meraviglie architettoniche indipendentemente dalla stagione. Cosa visitare in Croazia dipende dai tuoi gusti e interessi specifici. Di seguito ti presentiamo le 9 graziose cittadine che la Croazia ha da offrire.

1. Korčula

Isola di Korčula, piccole città in Croazia Korčula è uno di quei posti sull’Adriatico che è sempre nella lista se stai cercando una vacanza tranquilla e rilassante. Il clima mite, il mare irrealisticamente pulito, il ricco patrimonio storico e culturale e gli ospiti ospitali rendono l’isola di Korčula una delle destinazioni preferite in Dalmazia. Come nella maggior parte delle città costiere della Croazia, la tradizione è ancora viva e onnipresente a Korčula. Riti religiosi eterni, musica popolare e balli continuano ad essere eseguiti per la gioia del crescente afflusso di turisti. Il gioiello dell’isola è senza dubbio la città di Korčula, una raccolta di eccezionale architettura gotica veneziana su una stretta penisola.

2. Montona

Montona, Istria, Foresta,Montona è una piccola città nell’Istria centrale ed è la fortezza istriana medievale meglio conservata costruita sulla cima di una ripida collina. Un piccolo luogo dal ricco patrimonio storico e dai bei paesaggi pittoreschi. Montona è una popolare destinazione turistica che oggi attira edonisti da tutto il mondo. Le sue bellezze naturali e l’offerta turistica attirano molta attenzione ed è una destinazione perfetta per le vacanze con la famiglia e gli amici. È meglio conosciuto per il festival del cinema che trasforma questo luogo sonnolento in un centro culturale e di intrattenimento ogni settimana di ogni estate.

3. Rastoke

Rastoke, Slunj, Cascata,La perla del mulino della regione di Slunj, è stata creata dal gioco della natura dove il fiume verde-blu Slunjčica scorre su rocce di travertino nel fiume Korana, creando molte cascate, rapide, laghetti e cascate. Per il loro valore architettonico, etnografico e naturale, Rastoke è iscritta nel Registro dei Monumenti Culturali da più di 40 anni. Rastoke è l’atrio dei Laghi di Plitvice, da cui distano circa 33 km, motivo per cui vengono anche chiamati Little Plitvice. L’insediamento di valore ambientale e di autentico patrimonio architettonico risale al XVII secolo.

4. Ston

Stone, Pelješac, luoghi in croazia, piccole cittàCittà tranquilla, isolata e assonnata. Fino all’inizio del XIX secolo fu il centro economico, politico, militare, religioso, culturale e commerciale della parte occidentale della Repubblica di Dubrovnik. Ston è una piccola città situata all’inizio della penisola di Pelješac. È anche conosciuta come la “città del sale”. Ston è stata fondata come parte della Repubblica di Dubrovnik. Era essenzialmente una città difensiva, destinata a proteggere la potente Repubblica, con un imponente impianto di mura e torri. Le Saline di Ston sono le più antiche d’Europa e le più grandi conservate nella storia del Mediterraneo.

5. Grisignana

Grisignana. Antico borgo collinare di Groznjan vista panoramica aerea, colonia di artisti nella regione istriana della CroaziaA soli venti minuti da Umago si trova la città medievale di Grisignana. Le case compatte e il castello rimandano al suo passato medievale e quasi ogni ingresso conserva una propria storia di antica Graeciniana. Situato nel mezzo dell’Istria centrale, circondato da un incredibile paesaggio ricco di uliveti e vigneti e benedetto da uno dei panorami più belli possibili. Come molte altre città dell’Istria, Grisignana non fa eccezione quando si tratta di panorami. Le spesse mura che circondano la città, le grandi porte in pietra e le alte case costruite l’una accanto all’altra creano un’atmosfera magica che non è cambiata molto nel corso dei secoli.

6. Brela

Brela, spiaggia, posti in croaziaBrela è una delle destinazioni turistiche più belle della Dalmazia centrale. Con la sua posizione pittoresca sulla riviera di Makarska, con spiagge fenomenali e le possenti montagne di Biokovo sullo sfondo. È una bellissima città che ha lunghe spiagge di ciottoli ed è più tranquilla di Makarska. Per questi motivi, è una località popolare per chi cerca un tipo di vacanza rilassante. Inoltre, l’ampia offerta di appartamenti e hotel rende la vostra vacanza a Brela un momento clou, il che garantisce che non la dimenticherete così rapidamente.

7. Hum

Città vecchia di Hum sulla collina, bella architettura tradizionale in Istria, Croazia,Hum si trova nel centro dell’Istria con appena 20 abitanti. Spesso chiamata la città più piccola del mondo. Hum è un simbolo dell’architettura e della cultura medievale, e l’intera città può essere giustamente considerata un monumento in sé. La leggenda narra che Hum si sia formato da pietre di scarto delle città costruite dai giganti nella valle del fiume Quieto. Nel corso della storia, la città ha spesso sofferto di conflitti, saccheggi e campagne militari. Il suo sistema di fortificazione fu spesso demolito e ricostruito. L’aspetto odierno della città fu completato nel XIX secolo.

8. Bol

Antico monastero dominicano è un punto di riferimento nella città di Bol con spiaggia turchese in primo piano, isola di Brac, Croazia. Monastero domenicano Bol Brac.La pittoresca Bol situata sull’isola di Brač è una delle destinazioni più belle dell’Adriatico. È molto popolare tra i turisti di tutto il mondo. Il centro storico di Bol è un luogo attraente composto da piccole case in pietra e strade tortuose punteggiate di gerani rosa e viola. Sebbene non ci siano abbastanza attrazioni reali, molti dei suoi edifici sono contrassegnati da targhe interpretative che spiegano il loro significato culturale e storico. Bol ha molte belle spiagge. A ovest di Bol si trova la spiaggia Zlatni Rat, una delle attrazioni più grandi e belle dell’Adriatico.

9. Trsteno

Costa adriatica con porto soleggiato a Trsteno, Dalmazia, Croazia. Attrazione turistica vicino a Dubrovnik.Si ritiene, secondo numerosi ritrovamenti archeologici, che Trsteno sia stata fondata nel V secolo. All’inizio del XIV secolo, l’insediamento divenne parte della Repubblica di Dubrovnik. Molti membri della nobiltà ragusea rimasero incantati dalle bellezze naturali di Trsteno e iniziarono a costruire lì le loro residenze estive. Il più grande e famoso fu quello costruito dalla famiglia Gučetić-Gozze, conservato fino ad oggi. L’attrazione naturale e culturale più famosa di questo luogo è sicuramente l’Arboreto di Trsteno. Le bellissime spiagge e il mare cristallino fanno di Trsteno una tranquilla destinazione estiva dall’inizio della primavera al tardo autunno.

 

Vuoi visitare queste cittadine in Croazia? Puoi trovare alloggio su Visitteo. Confronta i prezzi di hotel, appartamenti, camere, monolocali, ville e molti altri tipi di alloggio. Scopri la Croazia, lasciati ispirare e trova destinazioni interessanti sui nostri social network – InstagramFacebookTwitterYouTube